Polo Museale del Lazio

Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini"

Orario Museo

 

lunedì-sabato 9,00-18,00

Domenica e festivi 9,00-13,30

 

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell'orario di chiusura

 

Biglietto

6,00€ intero

3,00€ ridotto

 

Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese

 

Biglietto ridotto:

  • per i cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni
  • per i docenti delle scuole statali con incarichi a tempo indeterminato

 

Ingresso gratuito

  • ai cittadini sotto i 18 anni
  • alle guide turistiche, ed eventuale interprete, nell'esercizio della propria attività
  • al personale del MiBACT
  • ai membri dell'I.C.O.M.
  • a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private, accompagnati dai loro insegnati, previa prenotazione
  • ai docenti e agli studenti delle Facoltà di Architettura, Conservazioni dei Beni Culturali, Scienze della formazione, Lettere o Materie letterarie (indirizzo archeologico o storico-artistico), Accademia di belle arti
  • ai portatori di handicap e a un loro familiare o altro accompagnatore per servizi di assistenza
  • agli operatori delle associazioni di volontariato secondo le convenzioni stipulate con il MiBACT per attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali.

 

 

 

 

Amministrazione trasparente

 

 

Carta per la qualità dei servizi

 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

  • Progetti europei

     

    Il 26 e 27 maggio 2015 il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” ha ospitato il Workshop “Visual Arts, Performing Arts & Museums. Visions and Experiences”.

     

    Il workshop è all’interno del progetto europeo SWICH - Sharing a World of Inclusion, Creativity and Heritage. Ethnography, Museums of World Culture and New Citizenship in Europe sostenuto dal Programma «Europa Creativa» 2014-2018 dell’Unione Europea.

     

    Visualizza i video delle due giornate

  • Privacy - Cookie

    Il presente sito utilizza esclusivamente cookie tecnici di navigazione o di sessione, di funzionalità e analitici, utilizzati esclusivamente per raccogliere dati in forma aggregata, senza memorizzazione degli indirizzi IP.

  • Catalogo delle pubblicazioni

    webdb.pigorini.beniculturali.it

     

     

    Aperto un nuovo sito del Museo Pigorini dedicato alle pubblicazioni in vendita al Bookshop (sottocategorie "Etnografia" e "Preistoria" con vendita online sul sito del Concessionario per i servizi aggiuntivi o tramite modulo di prenotazione per poi ritirare il volume in sede) e i volumi risultanti doppi e non inventariati della Biblioteca dell'Istituto ("Libri da collezione - Nuovi e usati"), acquistabili solo tramite prenotazione al Bookshop.

     

    Nella sezione "Ebook" vengono presentate le edizioni digitali gratuite elaborate dal Museo e scaricabili dall'account iTunes Store.

     

    Inoltre, alla voce "Biblioteca" il catalogo dei Volumi e dei Periodici consultabili solo nella Biblioteca del Museo contattando il personale ai numeri 0654952246 o 0654952245 o scrivendo all'indirizzo s-mnpe.biblioteca@beniculturali.it.

     

    Le pagine sono in costante aggiornamento, verifica periodicamente i nuovi volumi inseriti.

  • Declinazioni di Comunità

    Declinazioni di Comunità è un progetto di arte contemporanea diviso in tre mostre che si terranno nel Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini" da Aprile a Settembre 2015.

     

    Il tema è quello dell'analisi delle società e delle sue diverse comunità attraverso la lente delle arti visive. Il progetto è realizzato grazie al supporto della Regione Lazio attraverso il bando Torno Subito.

     

    Declinazioni di Comunità è un progetto che intende analizzare i cambiamenti sociali attraverso l'arte contemporanea. Il punto di partenza è il Museo Luigi Pigorini, le sue collezioni e il concetto di etnografia intesa come studio dello sviluppo e della formazione di una comunità.

    Il progetto è ideato e curato da Emanuele Rinaldo Meschini.

     

    Per saperne di più

  • Partecipazione a mostre

    Il Museo Pigorini partecipa alla mostra su Matisse alle Scuderie del Quirinale, 5 marzo - 21 giugno 2015.

     

    La mostra Matisse Arabesque ha il suo focus sul tema dell'arabesco come modello per la configurazione dello spazio.

    La presenza in mostra di manufatti delle collezioni del Museo Luigi Pigorini, provenienti dall'Africa, dall'Asia e dall'Oceania illustrano i diversi elementi semantici che si intrecciano e si fondono nel percorso creativo dell'artista, come il primitivismo, l'orientalismo, il giapponismo e l'islamismo.

    Tessuti, ceramiche decorate, sculture e oggetti d'uso provenienti da quei mondi lontani che tanto affascinarono Matisse e gli altri artisti delle avanguardie europee, sono esposti come fonte materiale e ideale ispirazione in una cornice di impressionante densità culturale.

     

    Il Museo Pigorini partecipa col prestito di opere provenienti dalle sue storiche collezioni alla mostra ”Mondi a Milano” che  inaugura il nuovo Museo delle Culture di Milano MUDEC.

    Mondi a Milano” dal 26 marzo al 19 luglio 2015 racconta al pubblico come la città abbia accolto e divulgato al grande pubblico le diverse culture non europee nel corso dei suoi più importanti eventi espositivi: dalle mostre di arti industriali nella seconda metà dell’Ottocento, concepite alla stregua delle Esposizioni Universali, fino alla loro riformulazione nelle Biennali e Triennali degli anni Venti e Trenta del Novecento. Aperto fino a metà luglio, il percorso chiarisce il legame che corre tra il patrimonio del museo e la storia delle grandi Esposizioni internazionali del passato, ma intende altresì accompagnare il pubblico alla scoperta del gusto collezionistico che è stato il secondo asse portante del patrimonio museale civico in tema di Raccolte Etnografiche.

     

    La Mostra “Arts & Foods”, curata da Germano Celant alla Triennale di Milano dal 9 aprile al 1 novembre 2015 è l'evento culturale cardine dell'Expo Milano 2015.

    Nei circa 6000 metri quadrati dell'esposizione saranno esposte opere d'arte provenienti dai più prestigiosi Musei Nazionali e Internazionali che illustreranno la multiforme relazione tra Arte, Cibo e Alimentazione dalla metà dell'Ottocento ai giorni nostri attraverso i molteplici media e linguaggi dell'arte, dalla pittura alla scultura, dal video all'installazione, dalla fotografie alla pubblicità, dal design all'architettura, dalla musica al cinema.

    Il Museo Nazionale Preistorico-Etnografico Luigi Pigorini di Roma partecipa all'evento esponendo  alcuni capolavori  delle sue antiche collezioni tra cui preziosi contenitori birmani, sculture in bronzo e alabastro legate alla religione buddhista, rari reperti usati in Oceania per le agapi cannibalesche e una seria di modellini di imbarcazioni utilizzate in Africa per il trasporto di cibo e merci.

     

  • Al Museo con …

     

    Al museo con…

     

    Dal 16 luglio è disponibile presso la biglietteria dei due musei un tablet con l'App "Al museo con" installata per poter accedere ai percorsi di narrazione.

     

    Una mini guida all'uso del tablet:

     

     

     

     

    Al museo con…

    Patrimoni narrati per musei accoglienti

     

    Il progetto nasce da un'idea scaturita dalla collaborazione tra il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” e il Museo Nazionale d’Arte Orientale “G. Tucci” di Roma con l'intento di valorizzare il rapporto che i due Istituti intrattengono da tempo con il territorio della città di Roma e con i rispettivi nuovi pubblici di riferimento.

     

    Il progetto, che ha avuto inizio nell’aprile 2013 e terminerà a giugno 2014, si propone di introdurre nel campo della comunicazione museale e delle strategie di educazione al patrimonio una possibilità di fruizione delle collezioni originale e inedita, che sfrutti in modo originale le potenzialità delle nuove tecnologie.

     

    Per saperne di più:

    www.almuseocon.beniculturali.it

  • iBook - iTunes Store

    Abbiamo aperto un profilo iTunes Store per le nostre pubblicazioni, il download è gratuito.

    Le prime pubblicazioni

  • Lavori in Sala Preistoria

    Nuovo allestimento "Cacciatori e raccoglitori. Il Paleolitico"

     

    È in corso il nuovo allestimento della sala  "Cacciatori e raccoglitori. Il Paleolitico".

    La sala è comunque visitabile.

Ministero per i Beni e le attività Culturali. Vai al sito

Polo museale

del Lazio

Piazza Guglielmo Marconi, 14 - 00144 Roma E.U.R. - +39 06 549521 - fax +39 06 54952310 - mail